E’ IL BENE…

“Mamma, non mi chiamo Zengiulio… mi chiamo solo Giulio!!!”
Si arrabbia.
E ha ragione.
Anche io mi arrabbiavo tantissimo quando in famiglia nonna, mamma, zie aggiungevano
pezzi di altri nomi al mio.
Mi ritrovavo con un nome lunghissimo che apparteneva almeno a tre-quattro persone oltre a
me.
Per tanto tempo ho pensato fosse dovuto alla distrazione.
Poi alle preferenze.
Infine ho creduto che questa “con-fusione” sopraggiungesse con l’età.

Ora che ci sono in mezzo capisco invece che… è il bene.
E’ il bene che vuoi a chi entra nel tuo cuore, a chi affonda in te le sue radici e poggia su di te
per guardare al suo futuro.

Le mamme con due figli chiamano il secondo iniziando dal primo, come per tenerli per
mano.
Le nonne chiamano una catena interminabile a volte di figli e nipoti.

E’ il bene che si vuole.
E’ l’esserci in profondità.
E’ un filo che unisce.

Si arrabbiano i miei bambini, mi prendono in giro, mi correggono, ridono dei nomi che creo.
Anche questo, è il bene.

Condividi